Spedizione gratuita per ordini superiori a 75 euro

Ultimi post

Post popolari

  • SPEDIZIONI 24/48 h

    Sabato, Domenica, festivi esclusi. Gratuita per ordini pari o superiori a 75,00 €

  • Made in Salento

    MADE IN SALENTO

    I nostri prodotti sono realizzati in Salento con materie prime italiane.

  • PAGAMENTI SICURI

    Accettiamo anche Bonifico Bancario e Contrassegno

  • SPERIMENTAZIONE

    Prodotti non testati sugli animali

I profumi della nostra infanzia: parliamo di memoria olfattiva - Salentum

Postato in: Consigli
22 May 2020
159 Visite
Like

L’olfatto è una vista strana. Evoca paesaggi sentimentali attraverso il disegno improvviso del subconscio. - Fernando Pessoa

L'olfatto è il più enigmatico dei nostri sensi, capace di catturare odori inossidabili all'usura del tempo. E' il senso che più incide sulla nostra sfera emotiva, capace di riportarci indietro nel tempo e risvegliare i ricordi. La memoria olfattiva, dunque, ci riporta indietro nel tempo restituendoci l'opportunità di discernere le cose senza vederle o toccarle.

Il profumo dei ricordi

A chi non è capitato di sentire un profumo o un odore che riporta ad un preciso ricordo del passato?
La memoria olfattiva è chiamata anche "sindrome di Proust" perch
é fu proprio lo scrittore francese che nel suo "Alla ricerca del tempo perduto"  descrisse un'esperienza simile. Il protagonista, dopo aver odorato un particolare biscotto, fa un tuffo nel passato rievocando episodi ormai sopiti legati alla sua infanzia. Per Proust, questa memoria inconsapevole è l'unica in grado di farci riappropriare della vera essenza del nostro passato. Il ricordo di un avvenimento accaduto nel passato è dunque chiamato "memoria olfattiva", una memoria che resta incancellabile dentro di noi.

L'infanzia è il momento della vita in cui si immagazzinano più informazioni tra cui quelle legate all'olfatto. Sin dai primi anni di vita l'essere umano è capace di archiviare dei ricordi olfattivi discernendo ciò che gli piace da ciò che può rappresentare un pericolo o risultare sgradevole. I ricordi che risalgono all'infanzia sono i più forti e potenti e che non svaniscono mai. A seconda dell'importanza che hanno avuto più profonde saranno le emozioni che susciteranno.

La forza di persuasione dei profumi

I profumi hanno un potere evocativo molto forte, hanno un potere così forte sul nostro inconscio che la nostra mente è in grado di associare un particolare profumo ad una persona o ad un ambiente. I profumi hanno un ruolo molto importante sulla nostra sfera emotiva, parlano di noi e ci consentono di relazionarci con gli altri. Il profumo che indossiamo è come una seconda pelle, lascia un'impronta di noi indimenticabile nel tempo. Ci sono Eau de Toilette come Fiori del Salento dal bouquet seducente di fiori salentini con una profumazione inconfondibile che ci riporta ai profumi dell'infanzia e della terra.

Il profumo ha un forte potere di persuasione perché agisce sulla sfera delle emozioni e il più delle volte non sono necessarie le parole. Il profumo affascina, coinvolge, ammalia, è più forte del sentimento e della volontà.

Se cerchi un profumo che parli di te e della tua storia tuffati in Salentum, troverai profumazioni che richiameranno alla mente i ricordi più belli! 

TOP